Skip to content
espropri - Copia

LA PROCEDURA ESPROPRIATIVA E L’OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA

1 marzo 2024
LA DISCIPLINA APPLICABILE ANCHE A SEGUITO DEI PIÙ RECENTI INTERVENTI NORMATIVI

 SCARICA IL PROGRAMMA

PROGRAMMA

L’espropriazione e la determinazione dell’indennità

  1. I vincoli espropriativi e la loro reiterazione
  2. La determinazione del valore del bene ai sensi dell’art. 32 del D.P.R. n. 327/2001
  3. Le aree edificabili e quelle non edificabili
  4. L’indennità di espropriazione per le aree edificabili ai sensi dell’art. 37 del D.P.R. n. 327/2001
  5. L’indennità per le aree edificate ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. n. 327/2001
  6. L’indennità per le aree non edificabili ai sensi dell’art. 40 del D.P.R. n. 327/2001
  7. L’indennità di occupazione
  8. La cessione bonaria e la determinazione del corrispettivo
  9. La servitù e la determinazione dell’indennizzo

 

L’occupazione illegittima tra previsioni legislative e principî giurisprudenziali

  1. L’origine del problema
  2. L’intervento del legislatore: l’art. 43 del D.P.R. n. 327/2001 e la sentenza

della Corte Costituzionale n. 293/2010

  1. Il nuovo intervento del legislatore: l’art. 42bis del D.P.R. n. 327/2001
  2. Temi e problemi relativi all’applicazione dell’art. 42bis:

- aspetti di ordine sostanziale

- aspetti di ordine procedurale

- aspetti di ordine processuale

  1. La determinazione dell’indennità nelle sue varie componenti
  2. L’usucapione

 

Le più recenti innovazioni normative che interessano la materia delle espropriazioni

  1. D.Lgs. n. 36/2023 (codice dei contratti pubblici)
  2. Normativa relativa al PNRR
  3. Normativa relativa al PNC
  4. D.L. n. 57/2023, convertito con legge n. 95/2023.

 

Docente:

 

Quote di partecipazione:

 - Per i comuni soci di Anci Toscana e Province> euro 98,00 a persona;

 - Per i soggetti privati e i comuni non soci di Anci Toscana> euro182,00 a persona;

 

ABBONATI AI NOSTRI CORSI!

 

 

 

 

Modalità di iscrizione:

È obbligatoria l’iscrizione compilando il form online entro e non oltre tre giorni dall’inizio al seguente link :

https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZ0kdOGgqjMqGtCOR_Pu2Dsn1BTliK7CcWvk

 

nel caso in cui, per particolari motivi siate impossibilitati a rispettare queste tempistiche, potete contattarci  via email  lascuola@ancitoscana.it oppure telefonandoci al n. 055/0935293

Modalità di pagamento:

  • Dipendenti PA: inviare determina di affidamento.
  • Privati: tramite bonifico bancario da effettuarsi una volta ricevuta la conferma iscrizione alle seguenti coordinate bancarie: IBAN: IT 59 D 02008 21506 000004697174

Causale: webinar 01-03

IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DI: ANCI TOSCANA - Viale G. Italia 17- 50122 Firenze P.I. 01710310978 - C.F. 84033260484

Nel caso in cui il corso non possa erogato per cause dipendenti da Anci Toscana, sarà proposto il rimborso dell’intera quota di iscrizione oppure l’utilizzo per altri corsi di formazione.

 

Rilascio Attestato: Verrà rilasciato attestazione di frequenza a chi supererà l’80% di presenza.

 

Modalità di disdetta:

In caso di impossibilità a partecipare gli iscritti sono obbligati a comunicare la loro mancata partecipazione.

Il corso deve considerarsi confermato salvo annullamento comunicato da Anci Toscana.

L’eventuale disdetta di partecipazione può essere comunicata solo in forma scritta (a mezzo fax o e-mail) alla Segreteria Organizzativa entro cinque giorni dallo svolgimento dell’iniziativa; oltre questo termine, è prevista la fatturazione dell’intera quota.

 

La mancata partecipazione, non da diritto alla restituzione del corrispettivo.

La quota prevede la partecipazione al corso in modalità sincrona (in diretta).

ATTENZIONE: per partecipare ai webinar è necessario disporre di una connessione internet a banda larga e di cuffie o casse.

 

Per informazioni inviare una email a lascuola@ancitoscana.it