Skip to content
contrattualistica - Copia

LA GESTIONE DELL’ AREA DI RISCHIO DEI “CONTRATTI ED ATTI ESCLUSI” DALL’AMBITO DELLA CONTRATTUALISTICA PUBBLICA

22 marzo 2024
CON RIFERIMENTO ALLA SEZIONE DI PROGRAMMAZIONE “RISCHI CORRUTTIVI E TRASPARENZA” DEL PIAO

Premessa

La giornata formativa prendendo spunto dalle specifiche Aree di Rischio di cui alla Sezione di Programmazione del PIAO “ rischi corruttivi e trasparenza” intende fare chiarezza sui concetti organizzativi e normativi implicati nell’ambito dei processi e procedimenti che non fanno applicazione degli istituti di cui al dlgs 36/2023, o, se del caso ne fanno una applicazione “parziale.”

PROGRAMMA

1) Il focus di attenzione analizzerà i seguenti procedimenti di affidamento di beni, servizi ed attività:

  1. a) il processo/procedimento per l’affidamento dei Servizi esclusi ex art. 56 dlgs 36/2023: i contratti attivi ed i servizi legali;
  2. b) il processo/procedimento per la concessione dei beni pubblici e delle sovvenzioni economiche;
  3. c) il processo/procedimento per gli incarichi professionali;
  4. d) il processo/ procedimento per la co-programmazione e per la co-progettazione
  5. e) il processo ed il procedimento per la gestione delle convenzioni e degli accordi procedimentali
  6. f) il processo ed il procedimento per la gestione dei servizi tramite le società partecipate

2) La metodologia per l’analisi del rischio nell’ambito dei processi/procedimenti di cui alle lettere da a) a f): Analisi dei criteri coerentemente alle previsioni dell’ANAC

3) La individuazione delle fattispecie rilevanti e la previsione delle misure di prevenzione dei fenomeni “corruttivi”

4) Analisi della giurisprudenza rilevante e degli orientamenti ANAC nell’ambito delle tipologie dei processi/procedimenti di cui alle lettere da a) ad f)

 

 

Docente: Luca Del Frate, Professionista in tema di processi valutativi, gestione del personale e diritto amministrativo

 

Quote di partecipazione:

 - Per i comuni soci di Anci Toscana e Province> euro 98,00 a persona;

 - Per i soggetti privati e i comuni non soci di Anci Toscana> euro182,00 a persona;

 

nel caso in cui, per particolari motivi siate impossibilitati a rispettare queste tempistiche, potete contattarci  via email  lascuola@ancitoscana.it oppure telefonandoci al n. 055/0935293

Modalità di pagamento:

  • Dipendenti PA: inviare determina di affidamento.
  • Privati: tramite bonifico bancario da effettuarsi una volta ricevuta la conferma iscrizione alle seguenti coordinate bancarie: IBAN: IT 59 D 02008 21506 000004697174

Causale: webinar 21/03

IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DI: ANCI TOSCANA - Viale G. Italia 17- 50122 Firenze P.I. 01710310978 - C.F. 84033260484

Nel caso in cui il corso non possa erogato per cause dipendenti da Anci Toscana, sarà proposto il rimborso dell’intera quota di iscrizione oppure l’utilizzo per altri corsi di formazione.

 

Rilascio Attestato: Verrà rilasciato attestazione di frequenza a chi supererà l’80% di presenza.

 

Modalità di disdetta:

In caso di impossibilità a partecipare gli iscritti sono obbligati a comunicare la loro mancata partecipazione.

Il corso deve considerarsi confermato salvo annullamento comunicato da Anci Toscana.

L’eventuale disdetta di partecipazione può essere comunicata solo in forma scritta (a mezzo fax o e-mail) alla Segreteria Organizzativa entro cinque giorni dallo svolgimento dell’iniziativa; oltre questo termine, è prevista la fatturazione dell’intera quota.

 

La mancata partecipazione, non da diritto alla restituzione del corrispettivo.

La quota prevede la partecipazione al corso in modalità sincrona (in diretta).

ATTENZIONE: per partecipare ai webinar è necessario disporre di una connessione internet a banda larga e di cuffie o casse.

 

Per informazioni inviare una email a lascuola@ancitoscana.it