Skip to content
AFFIDAMENTO E GESTIONE DI IMPIANTI  SPORTIVI COMUNALI

AFFIDAMENTO E GESTIONE DI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

23 settembre 2022

 

scarica il programma

 

Il corso affronta la tematica dell’affidamento in gestione degli impianti sportivi comunali. Con un taglio pratico e attraverso l'esame di casi concreti verranno passate in rassegna le principali fattispecie e gli ultimi orientamenti giurisprudenziali.

 

PROGRAMMA:

  • Principi in tema di gestione del patrimonio pubblico: beni del patrimonio disponibile e beni del patrimonio indisponibile; tipologia di impianti. Modalità di fruizione degli impianti sportivi e forme giuridiche connesse; monitoraggio della gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare. Comodato degli impianti ad associazioni senza finalità lucrative. 

 

  • Normativa recente sugli impianti sportivi. Il Decreto Rilancio e la rinegoziazione dei contratti di gestione degli impianti sportivi. L’articolo 10 ter del Decreto Sostegni bis di proroga fino al 31 dicembre 2023 delle concessioni di impianti sportivi “ubicati su terreni demaniali o comunali”.

 

  • Gli impianti sportivi: tipologia e normativa. La classificazione del CONI. Ordinamento sportivo e le federazioni sportive. La riforma delle associazioni e società sportive dilettantistiche.Il D.Lgs 38/2021 e l’affidamento degli impianti sportivi. Entrata in vigore

 

  • La collaborazione pubblico/privato nella gestione di impianti sportivi. Le forme di partenariato, di tipo puramente contrattuale;  partenariato pubblico-privato di tipo istituzionalizzato; partenariato pubblico-privato attuativo del principio di sussidiarietà orizzontale. I soggetti privati senza finalità lucrative con i quali costituire le forme di partenariato.

 

  • L'affidamento della gestione dell'impianto sportivo attraverso l’appalto.  Esame della normativa statale e regionale. La prassi seguita da ANAC e la giurisprudenza in materia. Il codice dei contratti pubblici. L’appalto per la gestione dei servizi sportivi. Articoli 142 e 143 del codice.

 

  • La concessione di impianti sportivi. Impianti a rilevanza economica e senza rilevanza economica. Normativa di riferimento e orientamenti giurisprudenziali. - Convenzione e contratto di servizio. Definizione degli standard di qualità gestionale • il piano di utilizzo e il piano della conduzione tecnica: elementi caratteristici • La distinzione tra opere di manutenzione ordinaria, lavori di manutenzione straordinaria affidabili ai gestori e migliorie. Il contributo a copertura di disavanzi. La possibilità di erogare contributi in conto gestione a sostegno dell'attività sportiva giovanile a società sportive dilettantistiche.

 

  • Affidamento degli impianti privi di rilevanza economica. Le leggi regionali e i regolamenti comunali. Il gestore dell'impianto. Utilizzo degli impianti sportivi da parte di cittadini ed associazioni sportive. Le palestre scolastiche. Assegnazione di spazi e concessione in uso. La possibilità di stipulare convenzioni con il coinvolgimento del volontariato per la gestione di impianti sportivi senza rilievo economico.

 

Docente: Roberto Onorati Segretario Comune di Massarosa

È obbligatoria l’iscrizione compilando il form online entro e non oltre  tre giorni dall’inizio al seguente link 

https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZwrdOGhqzMqHt3tlYWsHY1NCEMncVRVzR1n

 

Quote di partecipazione:

- Per i comuni soci di Anci Toscana e Province> euro 82,00 a persona;

- Per i soggetti privati e i comuni non soci di Anci Toscana> 152,00 a persona;

 

 Modalità di pagamento:

¨ Dipendenti PA: inviare determina di affidamento

I corsi a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi: pertanto per il loro acquisto non è necessario transitare dalle Centrali di Committenza (nazionali o regionali), né è prevista la richiesta del CIG. (v. paragrafo 3.9 della Determinazione dell’AVCP n. 4 del 7 luglio 2011).   https://www.anticorruzione.it/documents/91439/121138/Determina_Tracciabilita_n.4_08072011.pdf/85f54028-ace4-f075-c2f6-41ba53bce7e4?t=1588170034227

 

¨ Privati: tramite  bonifico bancario da effettuarsi una volta ricevuta la conferma iscrizione alle seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT 59 D 02008 21506 000004697174  Causale: webinar  9 maggio

 

In caso di impossibilità a partecipare gli iscritti sono obbligati a comunicare la loro mancata partecipazione.

Il corso deve considerarsi confermato salvo annullamento comunicato da Anci Toscana.

 

Rilascio Attestato:

Verrà rilasciato attestazione di frequenza a chi supererà l’100% di presenza.

 

Modalità di disdetta:

In caso di impossibilità a partecipare gli iscritti sono obbligati a comunicare la loro mancata partecipazione.

Il corso deve considerarsi confermato salvo annullamento comunicato da Anci Toscana.

L’eventuale disdetta di partecipazione può essere comunicata solo in forma scritta via email a lascuola@ancitoscana.it alla Segreteria Organizzativa entro cinque giorni dallo svolgimento dell’iniziativa; oltre questo termine, è prevista la fatturazione dell’intera quota.

La mancata partecipazione, non da diritto alla restituzione del corrispettivo.

 ATTENZIONE: per partecipare ai webinar è necessario disporre di una connessione internet a banda larga e di cuffie o casse.

 

Per informazioni inviare una email a lascuola@ancitoscana.it